Verona: sequestrati 30 kg di oppio, un’intera famiglia in manette


Un’intera famiglia indiana è finita in manette a San Giovanni Ilarione, in provincia di Verona, perchè trovata in possesso di 13mila capsule di oppio, per un totale di 30 kg circa. Ad essere arrestati padre madre e figlio. L’oppio, rinvenuto all’interno della loro abitazione e nel call center gestito dal capofamiglia, era suddiviso in confezioni pronte per lo spaccio.

La droga, secondo i carabinieri, avrebbe dovuto rifornire le comunità indiane delle province di Verona e Vicenza. E la settimana scorsa al porto di Bari due cittadini iraniani sono stati arrestati dopo che a bordo del tir con cui viaggiavano, in arrivo da Verona, la polizia di frontiera ha trovato più di 2 kg di oppio e 8mila euro in contanti ritenuti il provento dello spaccio.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail