Roma: 59enne ucciso con un colpo alla nuca

La vittima è Fabio Farre, con precedenti per rapina.

Omicidio a Roma dove Fabio Farre, di 59 anni, è stato ucciso con un colpo di pistola ieri sera nei pressi di via Pisana, alla periferia della capitale, praticamente sotto casa sua.

Sul posto, vicino all’auto della vittima, le buste della spesa che l'uomo aveva appena tirato fuori. Pare che ci fosse anche la moglie al momento dell'agguato, scrive Il Messaggero, ma questo come la dinamica dell'omicidio sono punti ancora da chiarire.

La vittima è stata raggiunta da un solo proiettile alla nuca, il delitto si è consumato intorno alle 22.00 in via Mario Moretti. Secondo le prime informazioni l'uomo, con precedenti penali, non è morto sul colpo ma durante il trasferimento in ospedale.

Il personale del pronto soccorso del San Camillo non ha potuto fare altro che constarne il decesso per poi avvisare la polizia. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile di Roma.


Gli investigatori nell'auto della vittima avrebbero trovato una pistola che deteneva irregolarmente. L’arma posta sotto sequestro non è quella che ha sparato il colpo mortale. Fabio Farre in passato era stato accusato per una serie di rapine in banca e tratto in arresto più di una volta. Si indaga a 360 gradi per ora gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi per venire a capo dell'omicidio.

(Nel video in alto: omicidio alla Pisana - Roma, gennaio 2012)


Fabio farre ucciso Roma

  • shares
  • Mail