Ricatta l'amica minacciandola di diffondere sue foto hard nel web

adolescenti_cellulareNon molto tempo fa vi avevamo parlato di un caso simile e da quella notizia era partita una discussione sulle adolescenti sempre più senza freni, che arrivano a farsi fotografare nude per gioco o goliardia, per poi trovarsi in situazioni poco piacevoli.

E' di questi giorni la notizia dell'arresto da parte dei Carabinieri di Ancona di una 17enne di origini slave che aveva più volte ricattato una sua amica 14enne minacciandola di diffondere online delle foto che la ritraevano completamente nuda.

Era iniziato tutto come un gioco, le due amiche, insieme ad un'altra ragazzina, si erano scattate foto osé con il telefonino, ma la cosa sarebbe dovuta finire lì. E invece la più grande del gruppo ha iniziato a minacciare la più piccola, costringendola a farsi consegnare dei soldi in cambio della distruzione delle immagini.

La 14enne ha resistito per un pò di tempo, poi ha smesso di cedere alle minacce e per questo è stata anche fisicamente aggredita dalla sua "amica del cuore" ricattatrice.

A quel punto la vittima avrebbe raccontato tutto ai suoi genitori, che si sono rivolti ai Carabinieri ed hanno accettato di incastrare la giovane, fissando con lei un appuntamento a cui si sarebbero presentati gli stessi militari.

Così la 17enne è stata colta in flagranza di reato e dovrà ora rispondere alle accuse di estorsione, appropriazione indebita di foto e minacce. Attualmente sta scontando gli arresti domiciliari nella sua casa di Falconara, in provincia di Ancona.

Via | IlRestoDelCarlino
Foto | Repubblica.it

  • shares
  • Mail