Cina: ladri fanno irruzione in casa di Fei Lin e gli tagliano il pene

Bizzarra vicenda in arrivo dal villaggio di Niqiao, nella provincia cinese di Zhejiang, nella zona più orientale del Paese. Fei Lin, 41 anni, è stato vittima di un "furto" decisamente inusuale: il suo pene.

L'uomo stava dormendo quando alcune persone hanno fatto irruzione nella sua stanza e gli hanno reciso il pene. A raccontare la dinamica dei fatti è stata la stessa vittima, ora ricoverata in ospedale:

Mi hanno messo qualcosa in testa, mi hanno tirato giù i pantaloni e sono scappati. Ero così sconvolto che non ho sentito nulla. Poi ho visto che perdevo sangue e che il mio pene era sparito.

Le autorità sono già al lavoro per rintracciare gli autori del folle gesto e ritrovare il pene dell'uomo, anche se sarà difficile che si riesca a ricucirlo. Per gli inquirenti non ci sono dubbi: gli aggressori sono delle persone gelose delle numerose avventure sessuali di Fei Lin, descritto come un vero e proprio latin lover.

Via | Daily Bhaskar
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail