Miss Honduras 2014: uccisa insieme alla sorella

Svolta nel rapimento di Miss Honduras 2014 e della sorella: sono state uccise dal fidanzato di quest'ultima.

Aggiornamento ore 10.20 del 20 novembre 2014:

Svolta nella scomparsa di Miss Honduras 2014, Maria Jose Alvarado, e della sorella Sofia Trinidad. Sarebbero state entrambe uccise da Plutarco Ruìz, il fidanzato di Sofia, che è stato arrestato. L'uomo le avrebbe freddate alle spalle, probabilmente in preda a una sbornia. La polizia ha fatto sapere che non ci sono dubbi che sia lui l'assassino, ma che si continua a indagare sul movente e sulla dinamica.

Ad aiutare Plutarco ci sarebbe stato un complice, Aris Maldonado Mejía, anch'egli già assicurato alla giustizia. I corpi delle due ragazze sono stati ritrovati vicino a un fiume. Proprio ieri, giorno della scoperta dei cadaveri, Maria Jose Alvarado sarebbe dovuta partire per Londra per partecipare alla selezione finale di Miss Mondo. Secondo le voci che filtrano dagli investigatori, le due giovani sarebbero state uccise per gelosia. Sofia aveva infatti ballato con un altro uomo durante la festa di compleanno del fidanzato. Miss Honduras sarebbe stata uccisa mentre cercava di scappare.

Scomparse Miss Honduras 2014 e la sorella

Rapite Maria Jose Alvarado, Miss Honduras 2014 e la sorella, Sofia Trinidad. Le due donne sono sparite giovedì scorso. Lo ha comunicato Eduardo Zablah, organizzatore del concorso di bellezza. Maria Jose e Sofia sarebbero scomparse dopo aver partecipato a una festa di compleanno a Santa Barbara, località situata nella parte occidentale del Paese centroamericano.

La modella, Miss Honduras in carica, ha 19 anni. Aveva in programma di partecipare, tra pochi giorni, alle finali di Miss Universo di Londra. Secondo le prime testimonianze, le due ragazze sarebbero state viste salire su un'auto dopo la festa. Si moltiplicano gli appelli sui social network e sui forum per avere notizie di Maria Jose. La polizia di Tegucigalpa non esclude alcuna ipotesi. Sono in corso gli interrogatori di alcuni testimoni oculari.

La madre delle due sorelle, Teresa Munoz, ha parlato alla stampa locale:

"Sofia è uscita di casa giovedì verso mezzogiorno. Era passata a prenderla il fidanzato per andare alla festa di compleanno di Santa Barbara. Maria Jose, invece, era a Tegucigalpa, ma Sofia le aveva chiesto di andare insieme al party. Così ha fatto. Nel pomeriggio è venuta a casa, da dove poi è passata a prenderla una macchina rosa senza targa, con tre uomini a bordo".

La signora Alvarado ha chiesto solidarietà, sottolineando: "Aprite i vostri cuori. Dio vede tutto, spero le liberiate". Josè Coello, portavoce delle forze della sicurezza di Tegucigalpa, ha aggiunto: "Abbiamo fermato più di dieci persone per le indagini. Ci sono anche quattro arresti, tra cui il fidanzato di Sofia, Plutarco Ruiz. Stiamo raccogliendo informazioni da amici e familiari".

La città più violenta del mondo

La preoccupazione per la scomparsa delle due sorelle è amplificata da alcuni dati: San Pedro Sula, a poco più di 30 miglia di distanza da Santa Barbara (dove si è svolta la festa), è la capitale mondiale degli omicidi, 1.200 ogni anno su un milione di abitanti. Il tasso di uccisioni è pari a 169 ogni 100 mila persone, superiore a qualsiasi altra città, anche a Lagos e San Paolo.

Miss Honduras 2014

  • shares
  • Mail