Arrestato pregiudicato a Roma: aveva preso parte ad un omicidio in Spagna

sagrada_familiaE' stato arrestato questa mattina a Roma Ottavio Cusella, cuoco pregiudicato di 36 anni, complice secondo gli investigatori spagnoli nell'omicidio del giovane Jorge Davide Olivera Olivas, aggredito, ucciso e fatto a pezzi in seguito ad una rissa avvenuta lo scorso agosto a Barcellona.

Il suo corpo è stato rinvenuto in due cassonetti in una zona centrale della città e le indagini hanno portato in poco più di un mese all'identificazione di alcuni dei responsabili: si tratterebbe di un altro cittadino spagnolo e dell'italiano Cusella, tornato in patria subito dopo il reato.

Come riporta anche il Corriere

Cusella è stato rintracciato nell’abitazione dei genitori a Bravetta, alla periferia ovest di Roma ed è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo investigativo, diretti dal maggiore Lorenzo Sabatino, su ordine di cattura internazionale spiccato dalla magistratura spagnola. Cusella è infatti accusato di aver partecipato all’omicidio di Jorge Davide Olivera Olivas, un cittadino spagnolo aggredito e ucciso a coltellate nell’agosto scorso a Barcellona durante un litigio con altre persone.



Cusella è attualmente rinchiuso nel carcere di Regina Coeli a Roma, in attesa che le autorità giudiziarie spagnole chiedano l’estradizione per processarlo.

Via | Messaggero

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: