Testa mozzata rinvenuta in un bosco: sospettato il padre della vittima

Victoria CouchmanLa macabra scoperta è stata fatta una settimana fa da due ragazzini che giocavano nel bosco di Redgeland, nella contea di East Sussex, Inghilterra sud-orientale.

Si sono imbattuti in alcuni arti mozzati e hanno subito lanciato l'allarme. Gli investigatori giunti sul posto hanno poi rinvenuto anche la testa, che si è poi scoperto essere quella della giovane Victoria Couchman, 19, scomparsa mesi prima.

Dato l'avanzato stato di decomposizione si crede che il corpo smembrato fosse stato scaricato lì ben 18 mesi prima e ad aiutare i detective nell'identificazione è stato un chiodo che era stato inserito in una gamba della giovane dopo una frattura.

Il principale sospettato di omicidio è per il momento il padre di Victoria, Tony Couchman, 45 anni, disoccupato, che è stato arrestato ed interrogato questo fine settimana, ma fin'ora si è ancora lontani dalla soluzione.

Quello che sappiamo sulla vittima, Victoria, è che era già mamma di una bambina di nome Rachel ed aveva perso un fratello anni prima per un incidente automobilistico. Vi aggiorneremo sullo svolgimento delle indagini non appena ulteriori dettagli verranno diffusi.

Via | The Sun

  • shares
  • Mail