Napoli, reagisce a rapina in strada: grave un 34enne di Chiaia

Il giovane ha tentato di difendere due amiche ed è stato accoltellato da due banditi riusciti poi a darsi alla fuga.

rapina-supermercato-palermo

Una rapina è finita in tragedia la notte scorsa a Napoli, nella centralissima zona Chiaia, dove intorno alle 2 un gruppetto di tre persone, due ragazze e un ragazzo, appena uscito da un locale, è stato avvicinato da due banditi che, col volto coperto, gli hanno puntato una pistola contro e intimato di farsi consegnar loro soldi e telefoni cellulari.

Il ragazzo, subito dopo il colpo, ha reagito e ingaggiato una colluttazione coi malviventi. Uno dei banditi a quel punto si è avventato sul 35enne e l’ha aggredito a coltellate, ferendolo gravemente al torace e a un fianco prima di darsi alla fuga a far perdere le proprie tracce.

Il giovane è stato subito soccorso e trasportato in gravi condizioni all’ospedale Loreto Mare, dove si trova ancora ricoverato in prognosi riservata.

Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di polizia San Ferdinando, che hanno raccolto le testimonianze delle persone presenti, comprese le due amiche del 35enne, e cominciato a vagliare i filmati delle telecamere di sicurezza installate nell’area. I due malviventi avevano il volto coperto, ma non è escluso che le telecamere possano averli ripresi nella fuga, dando agli inquirenti qualche elemento in più per rintracciarli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail