Fisco, MSC Crociere: sequestrati beni per 33,3 milioni a Presidente e ad

La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato beni ad Andrea Francesco Zuccarino e a Pierfrancesco Silvio Vago.

La Procura di Napoli ha disposto il sequestro di beni per un valore complessivo di 33,3 milioni di euro appartenenti al presidente di MSC Crociere Andrea Francesco Zuccarino e all'amministratore delegato della società ginevrina Pierfrancesco Silvio Vago. Il sequestro è stato condotto dalla Guardia di Finanza della città partenopea e, come il procuratore Fausto Zuccarelli ha spiegato, è la conseguenza dell'accertamento dell'esistenza di una "stabile organizzazione occulta della Msc Crociere che non ha dichiarato redditi realizzati nel territorio nazionale per circa 38 milioni di euro, cui corrispondono imposte dirette evase per oltre 10,7 milioni di euro".

La polizia tributaria di Napoli ha accertato che MSC Crociere con sede nel capoluogo campano, per ridurre in maniera indebita i redditi da assoggettare a imposizione fiscale in Italia, ha sottofatturato le prestazioni di servizio rese nei confronti della società ginevrina, In totale le imposte direte evase ammontano a 22,6 milioni di euro, da qui il sequestro nei confronti del presidente della società napoletana.

I reati ipotizzati sono di omessa dichiarazione dei redditi per Pierfrancesco Vago e di dichiarazione infedele per Francesco Zuccarino. Oggetto del sequestro sono partecipazioni societarie, beni immobili e disponibilità finanziarie.

Gli investigatori stanno prestando particolare attenzione all'operazione che la società napoletana ha svolto nel 2006, quando la MSC Crociere Spa ha modificato il suo oggetto sociale da tour operator a intermediario dei trasporti e ha trasferito l'attività di organizzazione e vendita di pacchetti di crociere alla società di Ginevra MSC Crociere S.A., mantenendo le stesse funzioni svolte fino ad allora per quanto riguarda l'organizzazione e la vendita di crociere in Italia. In pratica, secondo gli investigatori, la MSC Crociere di Napoli, conservando la solita struttura organizzativa e operando secondo gli stessi compiti svolti nel 2006, agiva come una stabile organizzazione occulta della MSC Crociere con sede a Ginevra.

Pierfrancesco Vago MSC Crociere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail