Rimborsi elettorali: Umberto Bossi rinviato a giudizio

A processo anche i due figli del Senatur per i rimborsi elettorali del 2008 e del 2009 gli atti vanno a Genova

Umberto Bossi e i suoi figli Renzo e Riccardo vanno a processo con citazione diretta a giudizio, con l'accusa di appropriazione indebita per le presunte spese personali con i fondi della Lega Nord. Questo il risultato dell'udienza preliminare che si è tenuta questa mattina davanti al gup di Milano Carlo Ottone De Marchi. L'accusa è di appropriazione indebita per le presunte spese personali con i fondi della Lega Nord.

La parte del procedimento che riguarda la presunta truffa sui rimborsi elettorali ai danni dello Stato, invece, quantificata in circa 40 milioni di euro, va a Genova per competenza territoriale. Secondo l'accusa, sarebbero stati firmati rendiconti irregolari poi presentati in Parlamento per ottenere rimborsi elettorali, con il risultato di truffare lo Stato per 40 milioni di euro. A tanto ammonterebbero gli indebiti rimborsi elettorali che sarebbero stati ottenuti per il 2008 e il 2009. Riguardo al 2010, invece, i rimborsi chiesti non furono erogati dopo che i "revisori pubblici" attestarono l'irregolarità dei rendiconti.

La competenza su questi fatti, seguendo quanto richiesto dalla difesa, va ai giudici di Genova perché l'ultima parte dei rimborsi elettorali venne versata su un conto intestato a Belsito e aperto presso una filiale genovese di Banca Aletti. A Genova verranno trasmesse anche le carte relative all'accusa di appropriazione indebita relativa ai 5,7 milioni di euro di fondi del Carroccio che Belsito avrebbe usato per investimenti a Cipro e in Tanzania.

Per quanto riguarda invece il processo milanese, Bossi, i due figli e Belsito vanno a giudizio l'accusa di appropriazione indebita di oltre mezzo milione di euro di soldi pubblici che sarebbero stati usati per pagare le spese personali quali il carrozziere, le multe, i lavori in casa e l'ormai famosa laurea albanese di Renzo Bossi.

ITALY-POLITICS-GOVERNMENT-PRESIDENT-ELECTION

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: