Omicidio Marco Puntonieri registrato su Pen drive: 2 arresti a Reggio Calabria

Altri due arresti a Reggio Calabria per l'uccisione e l’occultamento del cadavere di Marco Puntonieri, assassinato il 15 settembre dell’anno scorso nella città dello Stretto. Un omicidio filmato e registrato su una pen drive inviata in una lettera anonima.

Da un’attenta analisi di quelle immagini è ora emerso che oltre alla persona già arrestata a marzo scorso, il 49enne Domenico Ventura, al momento del delitto erano presenti altri due soggetti, presunti esponenti della cosca Libri-Caridi di Reggio. Gli arresti sono stati eseguiti stamattina dalla Squadra mobile.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail