Monza: poliziotto sventa un furto ma deve sparare al ladro

Il malvivente non è in pericolo di vita. Ricoverato anche l'agente.

Un ladro è stato sorpreso ieri a Monza mentre tentava un furto in auto da un poliziotto non in servizio che ha comunque cercato di fermarlo. Tra i due è nata una violenta colluttazione, il malvivente si è scagliato sul poliziotto prendendolo a calci e a pugni.

L'agente a quel punto avrebbe estratto la pistola che portava con sé sparando contro il ladro che è rimasto ferito alla gamba e all'inguine. Tutti e due sono stati poi soccorsi e trasportati in ospedale.

Il poliziotto, in forze alla squadra mobile di Milano, aveva notato il ladro mentre spaccava il lunotto posteriore di un'autovettura. Quando l'agente gli ha intimato di fermarsi l'uomo l'ha aggredito, avventandosi a mani nude contro di lui.

Ferito dai colpi di arma da fuoco della pistola d'ordinanza del poliziotto il malvivente è stato ricoverato in ospedale dove si trova tuttora, non pericolo di vita.

Anche per l'agente che ha sventato il furto si sono rese necessarie le cure ospedaliere. Il poliziotto si trova al San Gerardo di Monza con una prognosi di 30 giorni per costole rotte e trauma cranico.


agente  spara ladro monza

  • shares
  • Mail