Borgaro Torinese: tentativo di sequestro di bambino di tre anni? Il padre si è inventato tutto

L'uomo aveva paura di essere denunciato per abbandono di minore.

Lunedì 29 settembre 2014 - Il padre del bimbo di Borgaro Torinese che ieri ha denunciato il tentativo di sequestrato di suo figli, un bimbo di tre anni, oggi ha ammesso di essersi inventato tutto. I carabinieri hanno portato l'uomo, Alex Giarrizzo, in caserma e lo hanno messo alle strette fino a quando ha raccontato che era stata tutta una finzione e aveva inventato il tentativo di sequestro perché aveva paura di essere denunciato per abbandono di minore.

Padre denuncia tentativo di rapimento del suo bimbo


A Borgaro Torinese è stato sventato ieri un tentativo di sequestro ai danni di un bambino di tre anni. Durante la fiera del paese, infatti, a un certo punto un uomo ha tentato di allontanarsi con il bimbo che si era perso tra la folla. Il papà però ha notato la scena ed è partito all'inseguimento. Vistosi scoperto, l'uomo ha lasciato la mano del piccolo ed è fuggito con l'auto di un complice, che lo attendeva con il motore acceso.

L'indagine è affidata ai carabinieri che pensano si sia trattato di un tentativo di rapimento. A Borgaro Torinese c'era molta gente perché si celebravano i Santi Costa e Damiano, patroni della città. Due bambini di tre anni, che stavano giocando insieme ad altri coetanei, a un certo punto si sono allontanati dai genitori, perdendosi tra la folla.

Quando i genitori se ne sono accorti, hanno cominciato a cercarli. Il primo dei due è stato trovato poco dopo, per l'altro le ricerche si sono protratte a lungo senza esito. I genitori hanno allora allertato i carabinieri, continuando a cercare il loro bambino. E' stato il padre a notarlo, mentre si allontanava insieme a uno sconosciuto. A quel punto ha iniziato a urlare e a correre, mettendo in fuga il presunto sequestratore.

L'auto utilizzata per il tentativo di rapimento è una Renault 19 di colore grigio. I due hanno fatto perdere le loro tracce. I carabinieri di Borgaro Torinese, che fanno parte della Compagnia di Venaria, partono proprio da questo particolare, il tipo di macchina utilizzata, per le indagini.

Carabinieri Borgaro Torine

  • shares
  • Mail