Aggredita in bicicletta: 25enne arrestato a Roma per violenza sessuale

Dopo 48 ore gli agenti delle Volanti hanno rintracciato il presunto aggressore.

Una ragazza è stata bloccata e palpeggiata da un uomo mentre andava in bicicletta. È accaduto giovedì sera a Roma, sulla via Cristoforo Colombo.

La donna al manubrio della sua bici tutto d'un tratto si è sentita afferrare da dietro per un braccio da un ragazzo che ha cercato di toccarle il seno ma la pronta reazione della vittima, che è riuscita a divincolarsi dalla presa, ha reso vano il tentativo di palpeggiamento.

A quel punto la ragazza, dopo essere stata sfiorata dalle mani dall'aggressore, ha iniziato a urlare attirando l'attenzione e facendo quindi fuggire l'uomo a piedi.

Subito dopo la giovane ha chiamato il fidanzato che ha poi telefonato alla polizia la quale ha avviato le indagini per risalire all'aggressore di cui la donna ha fornito una precisa descrizione.

Dopo 48 ore gli agenti delle Volanti hanno rintracciato il presunto aggressore, sempre nella stessa zona, un 25enne di nazionalità algerina.

La ragazza ha poi raccontato agli investigatori che nei giorni precedenti sempre lui le aveva rivolto apprezzamenti di natura sessuale nello stesso luogo in cui l'ha aggredita giovedì.

Arrestato e tradotto in carcere l'uomo è accusato di violenza sessuale.

Polizia

  • shares
  • Mail