Ancona: suocera contraria a relazione, lei si vendica pubblicando annuncio a luci rosse

La mamma di lui ostacola la relazione del figlio con una donna di 20 anni più grande; quest'ultima si vendica pubblicando sul web un annuncio hard con il numero di telefono della suocera.

Come vendicarsi di una suocera invadente? Pubblicando un annuncio a luci rosse della donna. Così si è vendicata una commerciante marchigiana della signora che era assolutamente contraria alla relazione con il figlio. Forse a causa dell'età, il ragazzo aveva 20 anni contro i 40 della compagna. L'episodio risale al 2009: una commerciante di Ancona pubblicò sul web un annuncio hard con il numero di telefono della suocera.

Da quel momento, il cellulare della suocera diventò assolutamente bollente, con chiamate a sfondo erotico a ogni ora del giorno e della notte. La vittima ha avuto però giustizia: il giudice monocratico del capoluogo marchigiano, Francesca De Palma, ha infatti condannato la commerciante a pagare una multa di mille euro per diffamazione a mezzo della rete.

Il Tribunale ha riconosciuto alla parte offesa, assistita dall'avvocato Ennio Tomassoni, una provvisionale di risarcimento di 5 mila euro. L'imputata, difesa dall'avvocato Angelo Mariella, ha sempre negato gli addebiti. A inchiodarla, però, sono stati i due indirizzi Ip, collegati all'annuncio hard, riconducibili al suo negozio e all'abitazione.

Insomma, la vendetta è stata consumata, ma alla fine probabilmente il gioco non valeva la candela, vista la sanzione comminata alla commerciante. Senza contare che chissà il suo fidanzato come avrà preso tutta la storia: sarà stato dalla parte della mamma o della perfida compagna, disposta a tutto pur di non trovare ostacoli alla sua love story?

Donne semi nude

  • shares
  • Mail