Roma: 14 enne si impicca in casa a Trastevere

Il suicidio nell'abitazione di famiglia in un palazzo del quartiere Trastevere. La madre l'ha trovata impiccata.

Tragedia a Roma dove una ragazzina di soli 14 anni si è suicidata ieri. L'adolescente, originaria di Capo Verde e adottata da una famiglia italiana, si sarebbe tolta la vita in casa impiccandosi al soppalco della sua camera dopo essersi legata una corda al collo.

Il suicidio è avvenuto nell'abitazione di famiglia, in un palazzo del quartiere Trastevere, in vicolo della Penitenza, poco distante dall'Orto botanico.

A fare la terribile scoperta è stata la madre adottiva della 14enne al suo rientro a casa verso le 19:30. La donna ha poi subito chiamato il 118, per la figlia però non c'era più nulla da fare.

Poco dopo nell'appartamento, sono arrivati gli agenti del commissariato di Trastevere che hanno avviato le indagini ed eseguito i primi rilievi.

Le motivazioni che avrebbero spinto la ragazza al gesto estremo potrebbero essere contenute nel biglietto d'addio che gli investigatori hanno trovato accanto al corpo e in cui erano scritte le intenzioni suicide della giovanissima.



(Nel video una alto: 15enne suicida a Roma, la procura apre un'inchiesta - novembre 2012)

Suicidio 144enne roma

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail