Incipit noir - Necro Baby

Forse l'infelicità è il vero senso della vita. L'alternativa è che siamo tutti stupidi.
"Diventerai ciò che sei sempre stato".

Sono bloccato su questa sedia da ore. Le mani legate dietro la schiena. Una lama di venti centimetri mi sfiora le costole. Avanti e indietro. Destra e sinistra. Il coltello mi fa il solletico, eppure non c'e niente da ridere. Da un momento all'altro potrei ritrovarmelo in mezzo al petto.

"Supplicherai il mio perdono".

Ho il corpo pieno di tagli e di sangue rappreso. Devo inventarmi qualcosa, escogitare un modo per scappare. Invece, tutto quello che mi viene in mente è che questa stronza parla come la mia ex moglie.

Necro Baby, Cristiana Danila Formetta (PesaNerviPress), tre racconti impregnati di nero e di morte, una piccola raccolta fulminante da lasciarvi senza fiato.

  • shares
  • Mail