Anabolizzanti: blitz dei Nas nelle palestre di tutta Italia

Quattro famosi body builder sono indagati per traffico illegale di anabolizzanti e stupefacenti. Perquisizioni nelle palestre di tutta Italia.

Blitz dei carabinieri del Nas nelle palestre di tutta Italia a caccia di anabolizzanti e stupefacenti. Dalle prime ore di questa mattina, sono in corso perquisizioni a tappeto nella penisola. Si cercano, in particolare, quattro famosi body builder, di fama internazionale, per i quali ci sarebbe il reato di traffico illegale di prodotti proibiti.

L'operazione è stata soprannominata "Big Bull", ossia "Grande Toro". In tutto, sono stati emessi 34 decreti di perquisizione da parte della Procura della repubblica di Perugia. Tra le province interessate dalle perquisizioni ricordiamo Perugia stessa, Roma, Firenze, Ancona, Genova, Milano, Bologna, Latina, Livorno, Parma, Pescara e Viterbo.

Alle 11 di questa mattina, nella sede perugina del Comando provinciale dei Carabinieri, saranno forniti dettagli più ampi sull'operazione in una conferenza stampa. Verranno probabilmente svelati anche i nomi dei quattro body builder che sono indagati per traffico illegale di anabolizzanti e stupefacenti.

body builder

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail