USA, trovati morti cinque fratellini: arrestato il padre Timothy Ray Jones

I corpi sono stati ritrovati chiusi in sacchetti della spazzatura abbandonati a 800 chilometri dal luogo dell’uccisione.

Agghiacciante notizia di cronaca nera in arrivo dalla Carolina del Sud, negli Stati Uniti, dove un uomo di 32 anni, Timothy Ray Jones Jr., è stato arrestato in queste ore, sospettato di aver ucciso i suoi cinque figli piccoli, tutti di età compresa tra 1 e 8 anni, e di essersi liberato dei corpi nascondendoli in dei sacchetti della spazzatura e lasciandoli su una strada abbandonata nella contea di Butler, in Alabama, a circa 800 chilometri di distanza.

La scomparsa dei cinque bimbi era stata denunciata lo scorso 3 settembre dalla madre, ex moglie di Timothy Ray Jones, dopo non essere riuscita a mettersi in contatto con l’ex marito per diverse ore. I vicini di casa dell’uomo, sentiti dalle autorità, hanno riferito che Timothy Ray Jones aveva detto loro che sarebbe partito alla volta di un altro Stato, avrebbe lasciato il North Carolina per trasferirsi altrove con la famiglia.

A quel punto sono scattate le ricerche in tutta l’area del North Carolina, senza successo. Per giorni le forze dell’ordine e civili volontari hanno setacciato tutta la zona, ma la svolta è arrivata soltanto il 6 settembre, quando il 32enne, che aveva la custodia dei cinque figli, è stato arrestato in Mississippi per accuse non collegate alla sparizione dei figli.

Da lì il passo verso la soluzione del caso è stato breve: Timothy Ray Jones Jr. ha indicato alle forze dell’ordine il luogo in cui si trovavano i resti dei figli, abbandonati sul ciglio di una strada sterrata in Alabama. Poche ore dopo, l’effettivo ritrovamento dei sacchi coi corpicini all’interno.

Il caso è ancora avvolto da un alone di mistero. Le autorità sospettano che l’uomo abbia ucciso i cinque figli nella sua abitazione e che abbia caricato in auto i corpi e abbia guidato fino in Alabama per liberarsene. Poi è fuggito in Mississippi, deciso a lasciarsi tutto alle spalle.

Ora, mentre gli inquirenti dovranno chiarire l’esatta dinamica e stabilire come i bimbi siano stati uccisi, l’uomo si trova rinchiuso nel carcere della contea di Smith in attesa di essere trasferito in South Carolina. Al momento non sono ancora state formulate accuse di omicidio nei suoi confronti.

Timothy Ray Jones

Via | Time

  • shares
  • Mail