‘Ndrangheta, controllo degli appalti pubblici: 29 arresti a Reggio Calabria

Gli indagati sono accusati di associazione mafiosa transnazionale, estorsione aggravata, turbata libertà degli incanti, illecita concorrenza con violenza o minaccia e reati in materia di armi.

La Morsa sugli appalti pubblici. È questo il nome della importante operazione condotta dalle prime ore di oggi dagli uomini dello Sco e della squadra mobile di Reggio Calabria, guidati da Andrea Grassi e Gennaro Semeraro, ai danni di due importanti cosche della ‘ndrangheta, i Commisso di Siderno e gli Aquino di Marina di Gioiosa Ionica.

Il nome dell’operazione non lascia spazio all’immaginazione: la lunga e complessa attività investigativa ha permesso di accertare la forte pressione esercitata dalle due ‘ndrine sull’economia locale - dei territori di Gioiosa Ionica, Natile di Careri, Ciminà e Caulonia - tale da condizionare gli appalti pubblici, in modo particolare nel settore della gestione dei rifiuti e delle infrastrutture.

A finire in manette sono state 29 persone tra capi e affiliati delle due cosche, indagate a vario titolo per associazione mafiosa transnazionale, estorsione aggravata, turbata libertà degli incanti, illecita concorrenza con violenza o minaccia e reati in materia di armi.

L’accusa di associazione mafiosa transnazionale, in particolare, viene contestata ai capi della cosca Commisso, tra le più importanti e potenti dell’area ionica, che secondo quanto emerso dalle indagini sarebbe riuscita a creare collegamenti anche in Canada.

Tra gli appalti pubblici condizionati dalle due cosche ci sarebbero i lavori di ammodernamento di arterie stradali, acquedotti, edifici scolastici della zona, ma anche quelli per la gestione dei rifiuti solidi urbani e di natura pericolosa nel comprensorio di Siderno e dell’area ionica.

Blitz 'ndrangheta

(nel video l’operazione Ceralacca 2 che nel gennaio scorso ha portato all’arresto di 16 persone per appalti truccati e corruzione)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail