Rimini, identificato il cadavere rinvenuto ieri: incerte le cause del decesso

E' stato già identificato il cadavere scoperto all'alba di ieri a pochi metri dalla riva sulla spiaggia di Torre Pedrera, Rimini. Si tratta di una ragazza di 24 anni nata a Milano e residente a Leivi, in provincia di Genova, insieme a sua madre.

Le cause del decesso non sono ancora state accertate, ma dai primi accertamenti del medico legale è possibile escludere la morte violenta ipotizzata in un primo momento: i tagli sulle braccia e sul collo sarebbero stati causati dall'impatto del corpo contro gli scogli.

Al momento ogni pista viene considerata valida, ma sarà l'esito dell'esame autoptico a chiarire il mistero una volta per tutte. Il decesso, scrive Il Resto Del Carlino, sarebbe avvenuto tra la mezzanotte e l'1, circa sei ore prima del ritrovamento.

Le indagini proseguono.

  • shares
  • Mail