Cosenza, scoperte cinque piantagioni di canapa: sequestrate 3 mila piante

La droga, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato ai proprietari della piantagione fino a 7 milioni di euro.

Importante operazione antidroga condotta dalle prime ore di oggi dalla Guardia di Finanza di Cosenza in collaborazione col reparto operativo aeronavale di Vibo Valentia, che hanno identificato e posto sotto sequestro cinque grandi piantagioni di canapa, scoperte in un vasto terreno nel comune di Bonifati.

Cinque piantagioni per un’estensione complessiva di oltre 8 mila metri quadrati, pari a circa 20 campi da basket, contenenti oltre tremila piante in ottimo stato di maturazione, alcune alte più di 2 metri, e a un passo dal finire sul mercato.

L’operazione di oggi non ha portato ad alcun arresto. I militari sono intervenuti senza riuscire a bloccare i coltivatori, fuggiti nella boscaglia alla vista degli elicotteri. Ora, mentre gli esperti analizzeranno le piante sequestrate, gli inquirenti stanno indagando per risalire al proprietario del terreno agricolo e da lì arrivare ai coltivatori.

Le 3 mila piante, se immesse sul mercato, secondo una prima stima della Guardia di Finanza, avrebbero fruttato oltre 7 milioni di euro.

RHS Chelsea Flower Show 2007

(nel video: scoperta una piantagione di canapa a Regalbuto, in provincia di Enna. Due persone in manette - Agosto 2014)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail