Scoperta casa d'appuntamenti a Ruvo di Puglia: 4 arresti

Gli incontri tra prostitute e clienti avvenivano villa di proprietà di uno degli arrestati.

Dopo lunghe indagini i carabinieri del comando provinciale di Bari hanno scoperto un'organizzazione a carattere familiare che gestiva una vera e propria casa del piacere, nei locali di una villa nelle campagne di Ruvo di Puglia (BA).

A intrattenere con costose prestazioni sessuali i clienti erano squillo italiane e straniere. In tutto i militari dell'Arma hanno arrestato 4 persone, le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal gip del tribunale di Trani su richiesta della locale procura per le accuse di favoreggiamento e lo sfruttamento della prostituzione.

Le indagini dei militari dell'Arma sono durate diversi mesi. Secondo gli accertamenti degli investigatori su alcuni siti internet venivano caricate immagini di ragazze in atteggiamento provocatorio e abiti succinti con l'annuncio che era possibile fissare con loro degli incontri, degli "appuntamenti", che poi avvenivano nella villa di proprietà di uno degli arrestati.

Per tre degli arrestati si sono aperte le porte del carcere, a una quarta persona sono stati concessi i domiciliari, mentre per un altro soggetto è scattato il provvedimento di obbligo di dimora. La villa trasformata in un casa d'appuntamenti è stata posta sotto sequestro su ordine della magistratura.

prostituzione roma

  • shares
  • Mail