Milano, rapina al centro massaggi: due donne aggredite a martellate

Nessuna conseguenza grave per le due vittime, trasportate in ospedale con ferite non gravi.

rapina-supermercato-palermo

Momenti di pura follia, ieri sera, in un centro massaggi di Paderno Dugnano, alle porte di Milano, dove intorno alle 22, mentre la struttura era in chiusura, tre uomini hanno fatto irruzione armati di martelli.

I banditi, riusciti a fuggire subito dopo il colpo, hanno intimato alle titolari, due donne di nazionalità cinese di 39 e 44 anni, di consegnar loro l’incasso della giornata.

Le due donne, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, hanno seguito le istruzioni dei malviventi, ma questi, prima di fuggire, le hanno colpite alla testa con i martelli che si erano portati dietro, lasciandole senza sensi sul pavimento del locale.

Le collaboratrici presenti in negozio hanno prontamente lanciato l’allarme, non riuscendo però a fornire alle autorità indicazioni utili all’identificazione dei banditi.

Nessuna conseguenza grave per le due vittime, trasportate in ospedale con ferite non gravi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail