Roma, cadavere in un casolare a Fiumicino: si indaga per omicidio

L'ipotesi più plausibile è che la vittima sia stata uccisa durante una lite.

casolare-parco-leonardo

Lite finita in tragedia alle porte di Roma, in un casolare abbandonato alle spalle del centro commerciale Parco Leonardo, dove nella tarda serata di ieri è stato rinvenuto il corpo senza vita di un uomo di 40 anni, uno straniero senza fissa dimora.

A lanciare l’allarme è stato un conoscente della vittima, che sfruttava quel casolare per trascorrere la notte. Fin dai primi istanti si è iniziato a indagare per omicidio: il 40enne presentava diversi ematomi ed ecchimosi sul corpo, segni compatibili con una colluttazione finita del peggiore dei modi.

Sarà l’autopsia, prontamente disposta dal magistrato di turno, a fare chiarezza sulla cause del decesso, mentre gli inquirenti stanno scavando nella vita dell’uomo e provando a rintracciare le sue frequentazioni abituali. Anche l’uomo che ha lanciato l’allarme è stato interrogato a lungo.

Le indagini proseguono, condotte dai carabinieri di Ostia.

  • shares
  • Mail