Eleonora De Nardis, domani la convalida dell’arresto. Il compagno: "insana gelosia e possessività"

L'aggressione è avvenuta giovedì notte in un appartamento nel centro storico di Ostuni.

17 agosto 2014, 16.20 - L’avvocato Piero Lorusso, compagno di Eleonora De Nardis e vittima dell’aggressione compiuta dalla giornalista, ha deciso di raccontare la propria versione dei fatti dopo che la donna, su Twitter, aveva ammesso di aver agito per proteggere i propri figli.

Per Lorusso, invece, il motivo sarebbe un’altro: l’insana gelosia e possessività di De Nardis nei suoi confronti.

Quella spiegazione è palesemente falsa. […] Il motivo scatenante del deprecabile atto di violenza è da ricercarsi in un raptus imputabile all'insana gelosia e possessività della De Nardis, già in precedenza manifestata e documentabile mediante referto medico.

Dopo l’aggressione, Lorusso ha spiegato di aver riportato “plurime lesioni personali con lesione del muscolo dell'avambraccio sinistro, delle vene, dell'arteria, nonché della coscia e ginocchio destri con applicazione di oltre 50 punti di sutura a seguito di intervento chirurgico di urgenza durato oltre due ore e mezza.

Il tweet inviato da De Nardis in risposta al messaggio di un utente del social network, secondo quanto riferisce Lorusso, non avrebbe nulla a che vedere con la vicenda:

Ho già conferito mandato ai propri legali di fiducia di procedere nei confronti di quanti ledano il suo buon nome e reputazione professionale di difensore delle donne vittime di violenza in centinaia di processi.

Eleonora De Nardis ammette: “ho solo difeso i miei bambini”

17 agosto 2014 - Si terrà domani l’interrogatorio di convalida dell’arresto della giornalista Eleonora De Nardis, agli arresti domiciliari da giovedì scorso dopo il ferimento del suo compagno, l’avvocato romano Piero Lorusso, aggredito con una coltellata nell’appartamento di Ostuni in cui la coppia stava trascorrendo le vacanze.

Lei, su Twitter, ha rotto il silenzio con pochi caratteri in cui spiega di aver agito in difesa dei suoi tre figli.

Arrestata Eleonora De Nardis, conduttrice Rai: ha ferito il compagno con un coltello

Eleonora De Nardis, giornalista e conduttrice Rai, la scorsa notte è stata arrestata con l'accusa di lesioni personali perché ha ferito il suo compagno con un coltello all'avambraccio sinistro. A dare l'allarme sono stati i clienti di un pub che si trova vicino all'abitazione in cui si trovava la coppia, un appartamento nel centro storico di Ostuni.

Intorno all'una della scorsa notte, l'uomo, dopo essere stato ferito, è sceso per strada e ha chiesto aiuto agli avventori del pub che hanno subito chiamato il 118. Sul posto sono arrivati anche i poliziotti del commissariato di Ostuni che hanno informato il pm di turno, Milto Stefano De Nozza. I testimoni hanno detto di aver sentito un urlo provenire dall'appartamento e poco dopo l'uomo è uscito sanguinante.

Eleonora De Nardis si trova ora agli arresti domiciliari, intanto gli investigatori stanno cercando di capire il movente dell'aggressione, che molto probabilmente è da rintracciare in questioni personali tra i due. La casa in cui si trovavano l'avevano affittata per le vacanze.

La giornalista, professionista dal 2001 (è nata nel 1976), ha una già lunga carriera in Rai: l'abbiamo vista come intervistatrice a Porta a Porta, inviata del Tg2 Costume e Società, conduttrice di una rubrica di fossi estivo, intervistatrice di grandi firme del giornalismo italiano per Uno Mattina Estate, conduttrice de L'Italia dei porti su Raidue e di Bike&Horse, programma per ragazzi su Raitre. È stata anche premiata una volta come Telegiornalista dell'anno. Della sua vita privata si sa che è laureata in Sociologia delle Relazioni Internazionali e che è madre di due figli maschi.

Eleonora De Nardis arrestata, ha ferito il compagno

Foto © Sito ufficiale Eleonora De Nardis

  • shares
  • Mail