Chiari, omicidio in strada: cittadino tunisino ucciso a coltellate

Il gruppetto di nordafricani si è dileguato subito dopo la rissa. La vittima è deceduta sul posto.

omicidio portici

Omicidio nella notte in provincia di Brescia, nel comune di Chiari, a circa 25 chilometri dal capoluogo, dove un uomo non ancora identificato è stato ucciso a coltellate nel corso di una lite in strada.

L’omicidio è avvenuto intorno all’1.30 in piazza Martiri della Libertà. La vittima, un cittadino tunisino, è rimasta coinvolta in una lite tra stranieri, forse connazionali. Uno di loro si è avventato sull’immigrato e l’ha colpito con un fendente all’addome, provocandone la morte in pochi istanti.

Il gruppetto si è dileguato subito dopo, facendo perdere le proprie tracce. Al momento non sono emersi testimoni in grado di rivelare quante persone fossero presenti sul posto e quale sia stata la dinamica dell’aggressione.

Oscuri anche i motivi della rissa, ma i carabinieri di Chiari e Brescia stanno lavorando da ore sul caso. Qualche elemento in più potrebbe arrivare dalle telecamere di sicurezza installate nell’area: se non hanno ripreso l’aggressione, potrebbero aver immortalato il gruppetto durante la sua fuga.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail