Anzio, accoltella l'ex fidanzato per gelosia: arrestata 20enne

La giovane è stata arrestata per tentato omicidio. Operazione chirurgica e prognosi riservata per la vittima.

Colta da un raptus di gelosia ha accoltellato l’ex ragazzo al culmine di una lite. Protagonista del gesto una 20enne di Anzio (Roma) arrestata con l’accusa di tentato omicidio mentre l'ex veniva trasportato in grave condizioni in ospeda

I due avevano cominciato a litigare nel parcheggio del cimitero americano di Nettuno (RM) poi si sono spostati ad Anzio, dove qualche ora dopo la giovane ha accoltellato l’ex fidanzato.

Secondo la ricostruzione dei fatti che si legge sul Messaggero la ragazza presa dalla gelosia si era impossessata del telefono cellulare del 27enne, scaraventandolo poi a terra e facendolo finire in frantumi. Il ragazzo a quel punto è sceso dall’auto della ex ma prima di andarsene ha spaccato uno degli specchietti retrovisori della vettura.

L'accoltellamento si è consumato qualche ora dopo quando il giovane era andato a trovare un amico a casa: lì si è presentata anche l'ex fidanzata che dopo aver suonato al citofono è stata fatta entrare. La ragazza in borsa aveva un coltello e appena si è trovata davanti l'ex ha cominciato a colpirlo all’addome prima di fuggire.

Il giovane è stato poi prontamente trasportato in ospedale dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. Prima di finire sotto i ferri era però riuscito a indicare ai carabinieri la sua ex fidanzata quale autrice dell'aggressione a colpi di coltello. La prognosi per lui rimane riservata; la ragazza ha ammesso le sue responsabilità.

Accoltellamento anzio

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail