San Giuliano Terme: uccide la madre dopo una lite per la cena

L'uomo soffre di disturbi di tipo psichiatrico. Ha dormito con il cadavere in casa, stamattina ha chiamato il 112.

La tragedia si è consumata ieri sera in un'abitazione di Ghezzano, frazione del comune di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa.

Un 54enne affetto da disturbi di tipo psichiatrico e in cura da diverso tempo ha ucciso la madre Cesira Antonioli al culmine di una lite che sarebbe scoppiata per la cena. L'uomo dopo l'omicidio ha dormito in casa insieme al cadavere avvisando solo stamattina i carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione del delitto il figlio non aveva gradito quello che la madre aveva preparato e messo in tavola per la cena, così durante il litigio avrebbe impugnato un coltello da cucina colpendo la donna, che è morta sgozzata.

L'omicida da stamane si trova negli uffici della locale caserma dei carabinieri mentre il corpo senza vita della madre è stato trasferito in obitorio.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail