Trapani, omicidio Maria Anastasi: fermata anche l'amante Giovanna Purpura

Trapani - Omicidio Annunziata, fermata l'amante

Importante aggiornamento nel caso dell'omicidio di omicidio di Maria Anastasi, di cui ci siamo occupati anche stamattina: Giovanna Purpura, l'amante 39enne di Salvatore Savalli, marito della vittima, è stata fermata con l'accusa di concorso in omicidio premeditato con l'aggravante della crudeltà.

A dare una svolta alle indagini è stato l'interrogatorio di ieri di Savalli, che durante l'udienza di convalida del fermo ha addossato la responsabilità del delitto proprio all'amante. Lei, che da tempo risiedeva nell'abitazione di famiglia insieme alla coppia e ai loro due figli, non avrebbe soltanto assistito al delitto, ma vi avrebbe preso parte.

Giovanna Purpura aveva già accusato Savalli, ora è l'uomo ad accusare lei, "Giovanna ha prima colpito mia moglie con un piccone e poi ha cosparso il suo corpo di benzina appiccando il fuoco". In attesa che la verità venga accertata, i due si trovano in carcere come disposto dai magistrati di Trapani.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail