Torino, uccide la madre a coltellate: arrestato Alexandru Ferencz

Alexandru Ferencz si trovava ancora sulla scena del delitto, con l'arma in mano, quando gli agenti sono arrivati nell'appartamento.

omicidio-torino

Omicidio in un appartamento di via Belfiore a Torino, un matricidio compito oggi dal 29enne romeno Alexandru Ferencz, arrestato mentre si trovava ancora sulla scena del crimine con l’arma stretta tra le mani.

Il giovane, secondo quanto ricostruito finora, ha ucciso a coltellate la madre di 51 anni, Maria Ferencz, per motivi ancora da accertare ed ha atteso in casa l’arrivo delle forze dell’ordine, allertate dal fratello, un ragazzo di 25 anni, preoccupato perchè non riusciva a mettersi in contatto con la madre.

All’arrivo dei soccorsi, la donna era già deceduta. Il killer, tossicodipendente da un paio di anni, era ancora in casa, in stato confusionale e col coltello in mano.

Alexandru Ferencz si è lasciato arrestare, non prima di aver pronunciato parole senza senso apparente e fatto riferimenti a Satana. E’ stato condotto in carcere e sarà interrogato quanto prima.

Il movente del delitto non è stato ancora chiarito, ma non si esclude che il giovane abbia agito sotto l’effetto di droghe. Da tempo, lo hanno riferito i vicini, il 29enne aveva comportamenti violenti nei confronti della madre, ma non c’erano state né denunce né altre conseguenze spiacevoli a quegli episodi.

  • shares
  • Mail