In Brasile oltre 56mila omicidi all’anno, uno ogni 10 minuti

Nel Paese presenti 20 milioni di armi da fuoco, una media di una ogni dieci abitanti. In un decennio più morti che in tutte le guerre del mondo

In Brasile viene commesso un omicidio ogni dieci minuti, questo è quanto emerge dall’ultimo dato disponibile sulle morti violente nel paese che ha appena ospitato i Campionati mondiali di calcio. La fuga dalla povertà di una cospicua percentuale di abitanti non ha eliminato il problema e, soprattutto, non ha arginato il fenomeno delle bande armate e la diffusione delle armi da fuoco.

L’ultimo dato disponibile, relativo al 2012, conteggia 56.337 assassinii, “un’epidemia di omicidi che ha causato più vittime in Brasile nell'ultima decade, che in tutte le guerre dello stesso periodo, compresi Iraq e Afghanistan”, come ha spiegato il sociologo Julio Waiselfisz, coordinatore dell’Area studi sula violenza della Facoltà Sudamericana di Scienze Sociali che ha raccolto ed elaborato i dati.

Il numero potrebbe essere addirittura superiore alle 60mila vittime, perché le autorità classificano molte morti da “causa incerta” per evitare le indagini e contenere i dati ufficiali.

In Brasile circolano ben 20 milioni di armi da fuoco: una media di una ogni dieci abitanti, donne, bambini e anziani compresi. Ottenere un’arma è semplice e, secondo le stime, la metà delle armi da fuoco “censite” sarebbero illegali.

Su internet avere accesso alle armi è facile e relativamente economico: una calibro 38 costa 350 euro, una pallottola 2 euro. Nove anni fa, nel 2005, fu indetto un referendum per mettere al bando le armi da fuoco, ma il 64% dei brasiliani si oppose.

Secondo l’Agenzia Onu per il Controllo della droga e per la Prevenzione del crimine, il Sud America resta il continente le maggiori disuguaglianze sociali e il più violento del mondo. Il tasso di omicidi ogni 100mila abitanti più alto si registra in Honduras (90,4), seguito dal Venezuela e dal Belize, ma in termini assoluti il Brasile si piazza al primo posto, davanti all’India, alla Nigeria e al Messico.

World Cup Fans Gather To Watch Matches In Rio

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: