Salerno, operazione antidroga: 12 giovani in manette

Gli arrestati hanno un'età compresa tra i 22 e i 25 anni.

hashish

Dodici persone, tutte di età compresa tra i 22 e i 25 anni, sono state arrestate stamattina nel corso di un’operazione antidroga condotta dai carabinieri di Salerno in collaborazione con la Guardia di Finanza.

Coinvolte, in totale, una quarantina di persone, tra quelle finiti in manette e quelle denunciate a piede libero per il loro ruolo nell’organizzazione che, secondo quanto ricostruito, si occupava di gestire lo spaccio di droga nella città di Salerno.

Le indagini sono state avviate nel maggio dello scorso anno, dopo il tentato omicidio di Carmine Ferraiolo. Da lì, scavando nella vita dell’uomo, è emerso il giro di droga in cui era coinvolto e si è riusciti a identificare tutti gli altri componenti dell’organizzazione, dai vertici alle pedine minori.

Cinque delle persone arrestate sono state condotte in carcere, per le altre sette sono stati invece disposti gli arresti domiciliari. Tutti gli altri sono indagati a piede libero. Le accuse contestate a vario titolo agli indagati sono di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti e spaccio di stupefacenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail