Aprilia: donne aggredite da due rottweiler, 40enne in fin di vita

Una delle vittime dell'aggressione è ricoverata in gravissime condizioni al Goretti di Latina. I due cani sarebbero di una famiglia romana.

Sarebbe in fin di vita una delle due donne aggredite da due cani rottweiler mentre passeggiavano in strada. È successo oggi a Campo di Carne, frazione del comune di Aprilia (Latina).

Le vittime sono una 21enne romena e una italiana di 40 anni aggredite dai cani mentre stavano camminando per i fatti loro lungo via del Genio civile. Secondo una prima ricostruzione dei fatti i due molossoidi hanno saltato la recinzione di una casa e aggredito le due donne.

La 40enne, soccorsa e ricoverata, lotta tra la vita e la morte in una stanza dell'ospedale Santa Maria Goretti di Latina con ferite alla gola e all'addome.

La ragazza romena si trova ricoverata nella clinica Città di Aprilia. Le donne sarebbero state letteralmente salvate dai morsi dei due rottweiler da un passante che è riuscito a mettere i cani in fuga. Il servizio veterinario della Asl ha poi dovuto sedare gli animali.

Delle indagini sul grave episodio si occupano i carabinieri di Aprilia che ora dovranno accertare le responsabilità. I due cani sarebbero di una famiglia romana che si reca nella sua abitazione ad Aprilia solo pochi giorni a settimana, proprio per accudire i rottweiler.

In aggiornamento

(Nel video in alto: Donna aggredita da 2 rottweiler, gravissima - Roma, luglio 2012)

Accoltellato a  Marotta

  • shares
  • Mail