Giovani uccisi a coltellate a Massa: 7 arresti

Andrea Fruzzetti e Enrico Baria furono uccisi a coltellate la notte di Natale.

Dopo 8 mesi di indagini la polizia ha eseguito stamattina 7 arresti per il duplice omicidio di due giovani consumatosi nella notte dello scorso Natale nel centro di Massa.

Andrea Fruzzetti ed Enrico Baria vennero uccisi a coltellate all'uscita da un locale. Per il delitto è già in carcere un ragazzo di 21 anni, Andrea Mazzi.

Gli episodi di violenza giovanile avvenuti a Massa in quel periodo, con scontri a colpi di coltello e risse in strada, culminarono proprio con l’omicidio dei due ragazzi. Le ordinanze di custodia cautelare richieste dalla procura sono state emesse dal gip di Massa.

Le indagini hanno preso in esame i casi di violenza verificatisi nel ultimi mesi del 2013 nel capoluogo toscano. Pochi giorni prima del duplice delitto di Natale, altre due persone erano state ferite a coltellate, sempre fuori da un locale della città.

Di recente per questa aggressione armata è stato condannato a 8 anni e 4 mesi Giacomo Pucci, 26 anni, del posto. L'episodio per gli investigatori era legato al successivo omicidio di Fruzzetti e Enrico Baria. Ora il cerchio sembra essersi chiuso, con l'identificazione dei presunti responsabili della rissa degenerata nell'uccisione dei due ragazzi.

(Nel video in alto: 18enne ucciso a coltellate - Napoli marzo 2014)

 accoltellati a  massa 7 arresti

  • shares
  • Mail