Catania, maxi blitz antimafia contro il clan Santapaola-Ercolano: 35 arresti

A finire in manette sono state 35 persone vicine alla famiglia mafiosa catanese di Santapaola-Ercolano.

Sequestro di beni a Casal di Principe

Importante operazione antidroga condotta dalle prime ore di oggi dalla Squadra Mobile di Catania contro persone affiliate o vicine al clan Santapaola-Ercolano. A finire in manette, al termine di una lunga e complessa indagine, sono state 35 persone accusate a vario titolo di associazione mafiosa, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsioni, detenzioni di armi e intestazione fittizia di beni.

Secondo quanto ricostruito negli ultimi mesi, questa consorteria criminale, diretta proprio dalla potente famiglia Santapaola-Ercolano, aveva imposto il pizzo a numerose attività commerciali in tutto il territorio etneo. Non solo, l’organizzazione si occupava anche di gestire il traffico di droga sfruttando le importanti piazze nei quartiere catanesi di San Cristoforo e Villaggio Sant'Agata.

Fondamentali per lo svolgimento delle indagini sono state le rivelazioni di alcuni collaboratori di giustizia che hanno permesso di ricostruire l’organizzazione all’interno della famiglia mafiosa e fare chiarezza sui ruoli ricoperti dai vari personaggi.

Nel corso dell’operazione è stato disposto anche un sequestro preventivo di beni - tra i quali figurano società e complessi aziendali nel settore edile intestate a prestanome, ma riconducibili proprio alla famiglia mafiosa - mentre durante le indagini sono stati sequestrate importanti quantità di cocaina, marijuana, armi da guerra e munizioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail