Video: Rene Enriquez racconta la mafia messicana

Vi avevamo promesso Rene Enriquez, ed eccolo, in tutto il suo splendore. Che cosa si può raccontare di lui? Per darvi un'idea del personaggio, malgrado fosse rinchiuso in isolamento ventidue ore al giorno, riusciva tranquillamente, oltre a comandare nel carcere, a farlo anche oltre le mura del penitenziario, e affermava tranquillo che

"Non riescono a fare nulla per fermarci, non riescono ad impedirmi di uccidere gente per strada. Non riescono ad impedirmi di comunicare con l'esterno"

  • shares
  • Mail