UK, scandalo pedofilia: il conduttore Rolf Harris ha violentato per anni bimbe tra gli 8 e i 17 anni

Il popolare conduttore è stato giudicato colpevole di 12 aggressioni a sfondo sessuale ai danni di giovani ragazze.

La stampa britannica, in questi giorni, non parla d’altro: Rolf Harris, il popolare conduttore e personaggio televisivo inglese, è finito al centro di nuovo scandalo di abusi e violenze sessuali collegato a quello di Jimmy Savile, il conduttore radiofonico che per anni ha compiuto abusi e altre atrocità in lungo e in largo per tutta la Gran Bretagna.

Savile è deceduto nel 2011 e tutto quello che si è scoperto sul suo conto dopo la sua morte non potrà avere giustizia, ma il suo compare, Rolf Harris, ha da poco cominciato il suo percorso verso la scontata condanna: ieri l’uomo, che per anni ha dato di sé stesso l’immagine di una persona ben diversa da quella che era in realtà, è stato giudicato colpevole di 12 aggressioni a sfondo sessuale ai danni di giovani ragazze, in conclusione di un processo cominciato il 6 maggio scorso.

Al pari di Savile, il ritratto di Harris che emerge dalle ultime rivelazioni è agghiacciante: il conduttore avrebbe per anni sfruttato la sua popolarità che compiere abusi tra il 1968 e il 1986, tutti ai danni di bambine e ragazzine di età compresa tra i 7 e i 16 anni.

La stampa parla di un vero e proprio “dr. Jekyll e Mr. Hyde”, una doppia personalità che Harris, in oltre 50 anni di carriera, sarebbero riuscito a nascondere al pubblico, riuscendo ad agire indisturbato e compiere crimini sessuali sfuggendo alla giustizia. Fino all’esplosione dello scandalo Savile.

L’uomo, originario di Perth, ma residente dal 1952 in UK, è stato per anni ospite fisso di programmi per famiglie, impegnato in prima persona anche nella lotta contro gli abusi su minori. In realtà, a telecamere spente, era il primo ad abusare di minori, almeno secondo quanto è emerso nel corso del processo.

Accuse più lievi rispetto a quelle mosse nei confronti di Savile - 31 episodi di stupro ai danni di minori, compiuti dagli anni ‘70 fino agli ultimi anni della sua vita, e sospettato di almeno 200 episodi di molestie sessuali in 17 diverse aree del Regno Unito - ma comunque agghiaccianti e pronte a costargli una pesante condanna in carcere.

Rolf Harris Found Guilty Of 12 Indecent Assault Charges

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail