Raul Gardini a Blu Notte: il mistero ancora aperto di Tangentopoli

La morte di Raul Gardini venne archiviata come suicidio. Un suicidio decisamente sui generis, quello di uno degli uomini più potenti dell'Italia del tempo. Cosa c'era dietro? Il desiderio di non crollare, di non vedersi portare via tutto, il terrore del carcere, oppure la tangenti che avevano portato al collasso il suo stesso gruppo, o ancora: la mafia che si era infiltrata nella stessa Enimont? Un suicidio misterioso che Carlo Lucarelli ripercorre nella quarta puntata dedicata a Tangentopoli di Blu Notte. Dopo il salto le tre precedenti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: