Camorra, blitz contro i Casalesi: 6 arresti e sequestro da 2 milioni

I sei arrestati sono accusati a vario titolo di introduzione e diffusione nello Stato di moneta falsa, estorsione e trasferimento fittizio di denaro e altri beni.

Blitz del Comando provinciale di Caserta e del Gico della Guardia di finanza di Firenze contro alcuni affiliati al clan camorristico dei Casalesi, sei persone arrestate tra il Frusinate e l’Aretino.

Tra le persone finite in manette ci sono anche due imprenditori: uno di loro svolgeva un’attività estorsiva col supporto del clan per il recupero dei crediti, l’altro si sarebbe reso protagonista di un’intestazione fittizia di beni.

Gli agenti hanno sequestrato preventivamente beni immobili e quota societarie per un valore complessivo di 2 milioni di euro, come disposto dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

Le sei persone finite in manette sono accusate a vario titolo di introduzione e diffusione nello Stato di moneta falsa, estorsione e trasferimento fittizio di denaro e altri beni.

arresto carabinieri

(nel video l’operazione Rischiatutto che nel giugno scorso ha portato all’arresto di 57 persone vicine al clan del Casalesi)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail