Restituisce il portafogli: lo accoltellano

Quando l'onestà non paga.

Non è certo essere accoltellati la ricompensa che ci si aspetterebbe per aver restituito un portafogli trovato in giro, eppure è quanto è successo ieri notte a un milanese, che ha visto per terra un portafogli mentre si trovava in un giardinetto in piazza Tito Imperatore, la scorsa notte verso le tre, con altri cinque amici. Il ragazzo, 33 anni, ha raccolto il portafogli e guardato i documenti, riconoscendo il proprietario dalle foto - lo aveva visto poco prima in un locale - si è recato a ridarglielo indietro.

Ma invece di venire ringraziato dal conoscente, questo l'ha accusato di aver sottratto 20 dei 70 euro che si trovavano nel portafogli. A poco sono servite le spiegazioni del ragazzo, che ha provato a dire quanto avesse poco senso rubare eventualmente solo 20 euro su 70; ne è nata una lite e un amico sconosciuto del proprietario del portafogli l'ha accoltellato al fianco due volte.

L'uomo è stato trasportato d'urgenza in codice rosso al Fatebenefratelli, dov'è ancora ricoverato anche se non dovrebbe essere in pericolo di vita. Il proprietario e l'aggressore sono ora ricercati dalla polizia, che sta cercando di identificarli grazie alle testimonianze delle persone presenti.

The Eurozone Crisis Deepens As Greece Attempts To Avoid Bankruptcy

  • shares
  • Mail