Varese, rapina finita in tragedia: anziano ucciso in casa

L’uomo avrebbe sorpreso dei banditi in casa sua. Questi, in tutta risposta, l’avrebbero aggredito fracassandogli il cranio.

Italian scientific police  collect evide

Barbaro omicidio a Somma Lombardo, in provincia di Varese, una rapina finita in tragedia costata all’anziano Antonino Faraci, 70 anni, ucciso intorno alle 21 di ieri da alcuni malviventi che si erano introdotti nella sua abitazione.

L’uomo, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, avrebbe sorpreso dei banditi in casa sua. Questi, non è chiaro se in seguito a una reazione da parte di Faraci, l’hanno aggredito con violenza, fracassandogli il cranio e dandosi alla fuga.

A trovare il cadavere, ieri sera, è stata la moglie dell’uomo, ancora sotto shock. Le autorità hanno prontamente istituito posti di blocco in tutta l’area, ma ad oggi dei banditi non c’è traccia.

Non è chiaro se siano riusciti a sottrarre degli oggetti di valore dall’abitazione - in questo caso potrebbe essere più facile rintracciarli - o se siano fuggiti senza bottino. La scena del delitto è ancora sotto analisi e la speranza è che possa contenere tracce utili all’identificazione degli assassini.

  • shares
  • Mail