Chi l'ha visto ultima puntata 9 aprile 2014

Le misteriose scomparse di Geoffrey Page Barton e di Elena Ceste al centro del nuovo appuntamento con la trasmissione di Raitre condotta da Federica Sciarelli.

chi-lha-visto-620x314

Chi l'ha visto: chi ha ucciso Antonella Alfieri?


Antonella Alfieri

è stata uccisa a Santa Maria Capua Vetere e ritrovata morte nei pressi della stazione con il cranio sfondato. Qualcuno l'ha vista discutere con tre uomini vicino a una Punto verde, il giorno della scomparsa. Nel registro degli indagati, ora, ci sono Mario Salvatore Gravino, suo ultimo compagno, e il figlio di lui. L'uomo, intervistato da Chi l'ha visto, ribadisce di non avere nulla da nascondere e di essere estraneo ai fatti. C'è poi un terzo uomo nel registro degli indagati, Domenico, che avrebbe aggredito Antonella il giorno della scomparsa in centro e in pieno giorno.

Chi l'ha visto: Rosario Orefice ucciso dal fratello Luigi?


Luigi Orefice

è accusato dell'omicidio e dell'occultamento del cadavere del fratello Rosario, scomparso quattro anni fa senza lasciare alcuna traccia. I resti del corpo di un uomo, parzialmente sciolti nell'acido e in avanzato stato di decomposizione, sono stati ritrovati in un bidone di ferro all'interno di un capannone, nel comune di Serravalle Pistoiese. Il capannone è di proprietà di Luigi Orefice ed è attualmente affittato a terze persone che hanno scoperto il cadavere durante dei lavori di manutenzione. Si attendono i risultati del test del dna per capire se il corpo è di Rosario. Luigi è comunque già sotto processo per l'omicidio del fratello. Quando Rosario è scomparso è stato lo stesso Luigi a chiamare Chi l'ha visto, nell'aprile del 2010, per chiedere aiuto.

Chi l'ha visto: la scomparsa di Geoffry Page Barton


La trasmissione torna a parlare della misteriosa scomparsa di Geoffrey Page Barton l’imprenditore di 46 anni di origine australiana di cui non si hanno notizie dal 21 novembre scorso, quando si è allontanato dalla sua abitazione di Rovenna, frazione di Cernobbio, per andare alla sua azienda di spedizioni internazionali a Paderno Dugnano (Milano). In ufficio non è mai arrivato e il suo cellulare, che ha squillato a vuoto fino alle 19, risulta spento. L'avvocato Spezziga, legale di Geoffrey, è stato nominato dal tribunale curatore seciale della IMX, la ditta dell'uomo scomparso. Il legale dovrà decidere nei prossimi giorni se l'azienda potrà riprendere l'attività o mandarla in liquidazione. Sentito da Chi l'ha visto, l'avvocato conferma che la IMX ha dei debiti, ma anche molti crediti. La compagna dello scomparso ricorda di aver sentito, pochi giorni prima della scomparsa di Geoffrey, una telefonata dai toni accesi dell'uomo con un misterioso imprenditore che gli doveva molti soldi. Dalle carte della società risulta che un imprenditore tedesco era in debito con la IMX di 700 mila euro dal 2013. Contattato, l'imprenditore dichiara di aver pagato, ma si rifiuta di mostrare una ricevuta.

In trasmissione intanto chiama un uomo che conosce Geoffrey, perché la moglie lavorava in casa sua, e si dice certo di averlo incontrato a Paderno e a Milano a fine dicembre e inizio gennaio.

Chi l'ha visto: che fine ha fatto Gaetano Impellizzeri?


Gaetano Impellizzeri

, 47 anni, è scomparso da Bergamo il 10 febbraio scorso. L'agente di commercio siciliano la mattina di lunedì 10 febbraio è partito dall’aeroporto di Trapani - Birgi diretto a Bergamo, per un incontro di lavoro. È arrivato alle 8 e nel corso della giornata ha telefonato sia alla ex moglie e alle figlie, sia alla compagna più volte, l’ultima alle 17. Da allora non si hanno più sue notizie e il telefono risulta spento da allora. La procura di Trapani ha aperto un fascicolo di scomparsa, senza alcuna ipotesi di reato.

Chi l'ha visto: nessuna notizia di Eleonora Gizzi


Nessuno riesce ancora a trovare una spiegazione alla scomparsa di Eleonora Gizzi, l'insegnante 34enne scomparsa da Vasto 12 giorni fa. Il padre ha denunciato la sua scomparsa la mattina dopo e le indagini e le ricerche sono partite immediatamente, rivelandosi però infruttuose.

Chi l'ha visto: un corpo senza nome in Liguria fa pensare a Max Weil, ma non è lui


Max Weil

è socmparso il 3 marzo del 2011 da Gera, in Germania, e i genitori pensano possa essere in Italia, per compiere il viaggio in bicicletta sulle orme di Goethe, suo scrittore preferito. Dopo numerose segnalazioni da Bologna, l'inviato ha incontrato il giovane che somiglia molto a Max, ma non è lui. Ora, però, la notizia che fa raggelare il sangue: è arrivata la segnalazione dell'Arma dei carabinieri di un corpo ritrovato in provincia di Savona, a Balestrino, in un borgo abbondanato, l'11 agosto 2013. La descrizione del cadavere potrebbe corrispondere a quella di Max. Si tratterebbe di un suicidio. I carabinieri, dopo aver visto le foto di Max, hanno escluso possa essere lui. Di chi è quel corpo senza vita?

Chi l'ha visto: cosa è successo a Ivan Regoli?


Ivan Regoli

è scomparso da Matino (Lecce) il 12 settembre 2011 e di lui non si è più saputo nulla. La moglie, il fratello e la madre non si arrendono. Il figlio di Ivan aveva solo 5 mesi quando il padre è scomparso nel nulla. Antonella, la madre del ragazzo, lo ha cercato ovunque senza risultati. Ivan doveva raggiungere la moglie a Gallipoli, ma le ultime tracce del ragazzo sono in una direzione opposta, nelle campagne tra Racale e Torresuda. Qualcuno lo ha costretto con la forza ad andare in quei luoghi? A Matino nessuno sembra sapere niente, anche se si vocifera che abbia fatto una fine terribile.

Chi l'ha visto: la scomparsa di Elena Ceste, parla un amico


Elena Ceste

è scomparsa ormai 75 giorni fa. I magistrati di Asti hanno ascoltato come persona informata sui fatti il marito Michele, a due mesi e mezzo dalla scomparsa della donna. L'uomo non è quindi indagato. Tutte le persone ascoltate sulla vicenda raccontano che ad ottobre è successo qualcosa: il parroco e la maestra di uncinetto di Elena, spiegano che la donna si era confidata con loro, spiegando di essere spaventata da qualcosa o qualcuno. Solo Michele ha sempre negato di essere a conoscenza dei tormenti della moglie, ma viene smentito dal sacerdote. Quale è la verità? Oggi, a Chi l'ha visto, parla un amico della Ceste, che getta nuova luce sugli avvenimenti di ottobre. L'uomo parla di una conoscenza del passato di Elena che la tormentava al telefono, verso metà ottobre, minacciando di rivelare cose spiacevoli. È stata la stessa donna a raccontargli in lacrime queste cose, in maniera confusa e senza scendere in dettagli, precisando di "essere stata infangata". Chi è l'amico di vecchia data che la tormenta?

Chi l'ha visto anticipazioni puntata 9 aprile


Nella puntata di Chi l’ha visto? in onda questa sera 9 aprile alle 21.05 su Rai3 si parlerà della scomparsa dell'imprenditore australiano Barton. Forse è nei conti della società editrice e distributrice della sua rivista che si nascondono le ragioni della misteriosa scomparsa di Geoffry Page Barton, l’imprenditore australiano trapiantato da anni sul lago di Como dove vive con la sua fidanzata. È il 21 novembre quando Jeff scompare vicino Cernobbio. Il segnale del suo telefonino si spegne intorno alle 19.00, quando è agganciato alla cella di Seveso, a una decina di chilometri dalla sua azienda. Leila, la bella fidanzata, la sorella dell’imprenditore e le sue dipendenti non sanno darsi una spiegazione, ma non credono alla fuga volontaria. Geoffry potrebbe essere vittima di un sequestro di persona? “Chi l’ha visto?” continua a cercare testimonianze. La trasmissione si occuperà anche del mistero di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti scomparsa da più di nove settimane.

L’appuntamento è per questa sera alle 21.05 su Raitre e in liveblogging su Crimeblog.

  • shares
  • Mail