Roma, agguato alla Borghesiana: uccisa la guardia giurata Giuliano Colella

La vittima, una guardia giurata senza precedenti penali, con ogni probabilità conosceva i suoi assassini.

Agguato a Roma, una vera e propria esecuzione costata la vita a Giuliano Colella, guardia giurata di 37 anni, colpito da una raffica di proiettili mentre si trovava in via di Rocca Cencia, nella zona della Borghesiana.

L’omicidio è avvenuto intorno alle 20 di ieri. La vittima, incensurata, con ogni probabilità conosceva i suoi assassini: si è recato a incontrarli a bordo della propria automobile, ma non appena ha messo piede a terra è partita la scarica di colpi che non gli ha lasciato scampo.

A lanciare l’allarme, poco dopo, sono stati alcuni passanti che hanno notato il cadavere riverso in strada. L’esatta dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti, mentre sul movente non ci sono ancora piste preferenziali.

Gli agenti stanno scavando nella vita dell’uomo a caccia di elementi che possano spiegare l’accaduto e stanno vagliando possibili collegamenti col ferimento di un cittadino albanese avvenuto mercoledì sera nella stessa zona.

Italian scientific police  collect evide

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail