Bambino legato ad un lettino, indagati i genitori

La scoperta della Polizia mentre i genitori erano fuori casa: il piccolo era in compagnia della nonna

Brutta scoperta della Polizia a Galbiate, centro collinare in provincia di Lecco: gli agenti, nel corso di una verifica di residenza, hanno scoperto un bimbo di tre anni legato al lettino, una scena che secondo gli agenti li ha lasciati di sasso.

Il piccolo era in casa solo con la nonna: i genitori, due persone di cittadinanza straniera, si erano recati a fare la spesa. La Polizia ha avvertito immediatamente il 118, che ha preso in carico il minore, ed atteso il ritorno dei genitori a casa.

I due hanno spiegato di aver agito così per evitare che potesse succedere qualcosa al piccolo durante la loro assenza, come tra l'altro si usa fare nel loro paese d'origine: non è chiaro che cosa si intenda con "legato ad un lettino", questa è l'informazione trapelata da fonti di Polizia, ma certamente il caso sarà ora all'attenzione del Tribunale dei minori di Lecco.

501874044_7c6026c934_04

Il piccolo in ogni caso è stato liberato e trasferito in ospedale a Lecco per una serie di controlli. Non sarebbe stato trovato alcun tipo di lesione. E' stata comunque avviata un'inchiesta.

  • shares
  • Mail