Truffa e raggiro per la nonna di Matteo Renzi: derubata in casa da due truffatori

L'anziana donna truffata da due individui che si sono finti amici del nipote Presidente

Non è la stessa signora che abbiamo conosciuto grazie ai servizi di Porta a Porta, Maria Bovoli (nonna materna del Presidente del Consiglio): è la madre del padre Tiziano Renzi, la signora Anna Maria, la protagonista di un brutto episodio di cronaca riportato oggi dal Corriere Fiorentino.

La donna, che vive da sola a San Clemente, una frazione di Reggello (Fi), da dopo la morte del marito Adone, nonno del premier, ha ricevuto la visita di due individui che le hanno suonato ieri pomeriggio alla porta di casa spacciandosi per amici del figlio (il padre di Matteo Renzi, Tiziano).

La donna, dopo qualche chiacchiera di convincimento, ha lasciato entrare i due in casa ed è stata derubata: secondo quanto riferisce il quotidiano i truffatori avrebbero trafugato, tra le altre cose, alcuni oggetti d'oro e gioielli (come l'orologio d'oro del marito defunto), ma ancora non è stata quantificata, o semplicemente resa nota, l'ammontare della refurtiva.

nonna

Secondo quanto riporta il quotidiano La Nazione i due erano un uomo e una donna, ben vestiti ed apparentemente italiani; la nonna di Renzi, 84 anni, non si sarebbe insospettita in alcun modo. Dopo averli fatti entrare in casa, si sarebbe intrattenuta a conversare qualche minuto e poi sarebbe uscita con loro da casa.

Poco dopo i due sarebbero rientrati dal garage senza farsi vedere dall'anziana donna che, una volta rientrata in casa e notato il disordine, ha chiamato la Polizia. Il raggiro cui è stata vittima è piuttosto "tipico", spiegano dalla Polizia, ed occorre sempre prestare il massimo dell'attenzione e non aprire mai a volti che non si conoscano con certezza.

Purtroppo la signora Anna Maria è l'ennesima vittima di una truffa molto ben congeniata ed assolutamente efficace.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: