Bergamo: molestava bambini al centro commerciale, arrestato operaio 42enne

Il pedofilo ha anche provato a portare nel bagno del megastore alcuni dei bimbi molestati.

Un operaiodi 42 anni è stato arrestato oggi dai carabinieri a Cenate Sotto, nel Bergamasco, con l'accusa di aver palpeggiato nelle parti intime almeno quattro bambini tra i 5 e i 9 anni che aveva incontrato casualmente in un centro commerciale della val Camonica.

A riprendere tutti e quattro i casi di molestie sessuali, da novembre scorso in poi, sono state le telecamere installate nel centro, che hanno inchiodato l'uomo alle sue responsabilità.

Al 42enne i militari dell'Arma di Darfo Boario Terme (BS) e di Clusone (BG) hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per l'accusa di violenza sessuale pluriaggravata e continuata in danno di minori.

Il pedofilo si recava nel centro commerciale con l'intenzione di abusare sessualmente dei bambini che si allontanavano dai genitori distratti. All'identificazione dell'uomo ha collaborato anche il personale di vigilanza del centro commerciale supportando gli investigatori nel visionare le immagini riprese dal sistema di video sorveglianza del megastore.

L'operaio avrebbe provato anche ad accompagnare alcuni dei bambini nei bagni del centro. L'arresto dell'uomo è avvenuto il 14 marzo, ma se ne ha notizia solo oggi. Intanto le indagini continuano, per accertare eventuali e ulteriori episodi di violenze su minori a carico dell'uomo al quale dopo l'interrogatorio di garanzia sono stati confermati i domiciliari.

(Nel video in alto: Linea Gialla del 13 ottobre 2013, il caso Yara Gambirasio, parla il questore di Bergamo)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: