Casal di Principe: 14enne aggredito a scuola da coetanei razzisti

Lo hanno picchiato con un casco e una pinza giratubi.

Questa mattina a Casal di Principe, in provincia di Caserta, la polizia è dovuta intervenire per sedare una rissa tra studenti nei pressi di un istituto tecnico della cittadina campana. Quando sono arrivati gli agenti hanno capito che si trattava di una vera e propria aggressione di stampo razzista subita da un ragazzino di 14 anni di origine nigeriana.

Gli aggressori sono due minorenni, uno dei due ha meno di 14 anni e dunque non è nemmeno imputabile, ma è stato segnalato alla Procura dei minori di Napoli e sarà valutato per capire se è il caso di intervenire con iniziative di osservazione e rieducazione sociale nei suoi confronti.

I due bulli hanno picchiato la vittima con un casco e una pinza giratubi procurandogli ferite alla fronte e a una palpebra e un trauma cranico. Il 14enne nigeriano, che da molto tempo risiede con la famiglia a Casal di Principe, è stato ricoverato in ospedale.

Alcuni testimoni hanno raccontato che i due aggressori, che frequentano il primo anno di un istituto tecnico, hanno offeso il ragazzino nigeriano più volte, anche prima di questa mattina quando la situazione è talmente peggiorata da sfociare in un gravissimo atto di violenza.

Colpisce, oltre all'odio razziale da parte di ragazzi così giovani, anche il modo in cui hanno aggredito la vittima, cioè con estrema ferocia e senza alcuno scrupolo, mirando al volto con due strumenti pesanti come il casco e la pinza giratubi. Ma colpisce anche il fatto che il ragazzino nigeriano subisse insulti e atti di bullismo e razzismo già da tempo e nessuno sia riuscito a intervenire per evitare che la situazione degenerasse come è successo stamattina.


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita

Razzismo a Casal di Principe

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: