Omicidio a Monte Sant'Angelo: cadavere trovato in auto

La vittima è il 37enne Ivan Rosa.


    Aggiornamento 14.33. L'ucciso, Ivan Rosa, non aveva nessun precedente penale. L'uomo sarebbe stato assassinato a fucilate mentre alla guida della sua Fiat Punto stava andando verso la sua masseria situata in agro di Monte Sant’Angelo. Il killer lo sapeva e lo aspettava. Un agguato in piena regola. Rosa, di 37 anni e non 42 come emerso dalle prime informazioni, è stato raggiunto al viso e al torace da tre dei sei proiettili esplosi poco dopo le 8 di stamattina. A fare la scoperta del cadavere è stato il fratello della vittima che ha poi dato l'allarme. Rosa, che era sposato, lascia la moglie e un figlio piccolo. Con questo, ricorda la stampa locale, sono quattro gli omicidi avvenuti nella provincia di Foggia da gennaio.

Omicidio nel foggiano dove questa mattina è stato rinvenuto a Monte Sant'Angelo, in un'autovettura, il cadavere di Ivan Rosa, di 42 anni.

Il macabro ritrovamento è stato fatto in località Bosco Quarto, in agro di Monte Sant'Angelo, centro garganico di 13mila abitanti noto per l'omonima faida che ha fatto una quarantina di morti ammazzati in trent'anni.

Ivan Rosa secondo i primi rilevi del medico legale, giunto sul posto con i carabinieri e il magistrato di turno, sarebbe stato ucciso con alcuni colpi di arma da fuoco. Le indagini sull'omicidio sono condotte dai carabinieri del comando provinciale di Foggia.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail