Napoli: sequestrati 30 chili di cocaina a bordo di un tir

Arrestato un 53enne spagnolo incensurato.

30 chili di cocaina sono stati intercettati e posti sotto sequestro dai carabinieri e dalla guardia di finanza di Napoli che stamattina hanno arrestato un cittadino spagnolo che trasportava il carico a bordo del suo tir.

In manette è finito Antonio Escobar Ramirez, incensurato di 53 anni, residente in Andalucia.

Il mezzo, che viaggiava a forte velocità, è stato fermato da due pattuglie di controllo nei pressi della circumvallazione esterna di Napoli. Dopo i controlli
è saltata fuori la droga che avrebbe prodotto guadagni per circa 5 milioni di euro se immessa sul mercato.

A fare insospettire polizia e fiamme gialle è stato soprattutto l'atteggiamento nervoso dell'autista del tir, in arrivo dal Nord Italia e senza merce dentro, a parte la cocaina. L'uomo non è riuscito a fornire una spiegazione plausibile su dove fosse diretto e perché, così sono scattate le verifiche. La droga era suddivisa in 25 panetti nascosti nell'abitacolo della motrice.

Secondo chi indaga, con ogni probabilità il carico era destinato a rifornire i clan di camorra che controllano lo spaccio sulle piazze partenopee.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail